L'ascolto Transpersonale
per la prevenzione e il
Ben Essere in età evolutiva e nella scuola
Om Associazione per la
Medicina e la Psicologia
Transpersonale
Percorsi di Crescita

CRESCERE in un ottica transpersonale, riguarda tanto i BAMBINI, quanto gli ADULTI in quanto significa avvicinarsi sempre di più a ci• che si è veramente, in un illimitato cammino verso la propria autorealizzazione; cresciamo quando riusciamo a valorizzare le nostre capacità e potenzialità, riconoscendo e attenuando limiti, superando automatismi e condizionamenti, imparando a interagire in modo costruttivo con gli altri pur rimanendo nella nostra individualità, di esseri unici e irrepetibili.

Impregnati di schemi, di blocchi corporei, di copioni della ômente dualeö che si replicano in modo assolutamente inconsapevole, succede spesso che sono le esperienze del passato e i condizionamenti culturali, sociali e familiari a tenere le redini del nostro presente.

La nostra personalità é molto più ricca e complessa di quello che crediamo.
Man mano che diventiamo capaci di accettare e coinvolgere nella nostra vita quotidiana tutte le diverse sfumature del nostro essere, senza giudizio (non esistono in noi parti "cattive", ma solo parti ancora sconosciute, in ombra, alle quali non diamo l'opportunità di esprimersi), ci apriamo alla vita con maggior fiducia e rispetto e ci sentiamo parte di un Tutto.

Percorsidicrescita si colloca prevalentemente nell'area della prevenzione pi¨ che degli interventi psicodiagnostici e psicoterapeutici in senso stretto e soprattutto esce dalla concezione classica di paziente, di malattia, e di cura, basandosi su un paradigma integrato e olistico (vedi about) Tale paradigma considera appunto il tutto (olos), l'integrità della persona, dei suoi sforzi, dei suoi disagi e dei suoi limiti, come delle sue ricchezze, delle sue potenzialità e delle sue meraviglie, sebbene a volte tutto parta proprio da un limite, da un disagio corporeo e/o mentale che diventa un'opportunità quando viene riconosciuto come parte di SÚ e giusta leva per iniziare il Viaggio, per spiccare finalmente il proprio volo.

Iniziare e proseguire un PERCORSO DI CRESCITA richiede un atto di volontà, di responsabilità, di amore verso sÚ stessi; bisogna dedicarci tempo e attenzione, un'attività appassionante che consente di oltrepassare i limiti della nostra personalità (vd. gabbiano Jonathan), di entrare in contatto con l'Universo, con la dimensione spirituale, la sfera dei valori, degli ideali, degli aneliti pi¨ alti (l'approccio della BIOTRANSENERGETICA): qui, riconosciamo di essere tutti parte di una unica realtà, sentiamo il contatto con le forze della Natura e il nostro pi¨ alto desiderio diventa quello di mettere le nostre capacità al servizio della vita.

Percorsidicrescita PIO si colloca prevalentemente nell'area della prevenzione pi¨ che degli interventi psicodiagnostici e psicoterapeutici in senso stretto e soprattutto esce dalla concezione classica di paziente, di malattia, e di cura, basandosi su un paradigma integrato e olistico (vedi about) Tale paradigma considera appunto il tutto (olos), l'integrità della persona, dei suoi sforzi, dei suoi disagi e dei suoi limiti, come delle sue ricchezze, delle sue potenzialità e delle sue meraviglie, sebbene a volte tutto parta proprio da un limite, da un disagio corporeo e/o mentale che diventa un'opportunità quando viene riconosciuto come parte di SÚ e giusta leva per iniziare il Viaggio, per spiccare finalmente il proprio volo.